I Wish U Heaven

I Wish U Heaven

When Doves Cry

Sometimes It Snows in April

If I was your girlfriend… 

Kiss

Un pezzo della mia vita se n’è andato.

E non pensavo che potesse succedere così presto.

Conosco tutte le sue canzoni a memoria e riesco a ricordarle tutte ancora oggi (come i vecchi…).

Riesco a riconoscere le sue canzoni già alle prime note.

L’ho amato, come solo un’adolescente può amare il suo idolo.

Ho ascoltato le sue canzoni e le ho cantate a squarciagola in ogni momento della mia vita.

L’ho fatto ascoltare ai miei nipoti prima (irretendoli con Batman) e ai miei figli dopo.

E l’ho fatto ascoltare ai miei alunni per insegnar loro l’inglese…

E l’ho fatto quasi amare anche a mia mamma, che non capiva perché avessi i poster di questo “nivuro lario” appesi nella mia camera da ragazzina (e sono ancora lì…)

E soprattutto ho ballato sempre. Mentre studiavo (ti ricordi, Mauro?) e perfino quando ad Amsterdam, mi sono addormentata in discoteca (dopo 3 mesi di dormire solo 3 ore per notte…), e sentendo le sue note mi sono svegliata e sono tornata a ballare…

E ho rinunciato alla mia tesi di laurea in Semiotica, perché il professore non mi concesse di farla su di lui. Voleva che la facessi su Madonna e io non mi piegai…

Mi ha rapito il cuore con When dove cry. L’ho amato perché fuori dagli schemi. E perché era piccolo e portava i tacchi e perché, sebbene tutti dicessero fosse brutto, io lo trovavo mozzafiato.

Continuerò a cantare e a ballare le sue canzoni, perché gli artisti sopravvivono alla loro caducità.

Ma se ne va un pezzo della mia vita e non pensavo potesse succedere così presto.

Da oggi sarà tutto più viola…

I Wish U Heaven…

pasta teff con ricotta e noci 5789

Mi è difficile parlare di ricette oggi, ma lo farò lo stesso.

E ho scelto questa pasta perché la pasta di Teff è la risposta alla pasta con il glutine. È perfino più buona.

E quando l’ho mangiata ho pensato alla stessa canzone che oggi dedico al grande Prince. Perché il paradiso si può sperimentare in tanti modi diversi, e questo è un altro…

Pasta teff con ricotta e noci
Serves 5
Una nuova pasta, fatta con il Teff, più buona che mai, condita con noci e ricotta
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Ingredients
  1. 500 g di pasta di Teff
  2. 300 g ricotta
  3. 40 g noci
  4. 2 carote
  5. 125 g di pancetta affumicata
  6. 1 scalogno
  7. olio evo
  8. sale
Instructions
  1. Sbucciate e tritate lo scalogno e fate soffriggere in un wok, insieme alle carote sbucciate e tritate. Fatele saltare brevemente.
  2. Fate dorare la pancetta.
  3. Mettete a bollire una pentola capiente di acqua salata e cuocete la pasta.
  4. Nel frattempo in una terrina mettete la ricotta e ammorbiditela con l'acqua della pasta.
  5. Scolate la pasta e condite con la ricotta, la pancetta, le carote e servite con le noci tritate.
Notes
  1. Il teff è un cerale antico, molto saporito e che fa tanto bene. Io lo uso spesso in tutte le mie preparazioni, qui potete trovare alcune ricette.
Cardamomo & Co. http://www.cardamomoandco.ifood.it/
pasta teff con ricotta e noci 5790

E con questa partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day

ilove-gffd

4 thoughts on “I Wish U Heaven

  1. NO appena ho sentito la notizia ho pensato a te, ricordo benissimo quanto tu fossi pazza di lui e pure pazza a cantarlo. Mi dispiace ma tu non smettere di cantare le sue canzoni. <3

  2. Quando ieri ho sentito il TG ci sono rimasta davvero di mer*. Non me lo aspettavo proprio visto che non era così vecchio. Era davvero un grandissimo, perchè solo i grandissimi sopravvivono al tempo.
    Non sapevo esistesse un cereale senza glutine. Confesso la mia ignoranza, ma passo l’info al mio collega celiaco, sia mai che non la conoscesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *