Zuppa di lenticchie rosse e sorgo

Zuppa di lenticchie rosse e sorgo
Zuppa di lenticchie rosse e sorgo

Se me l’avessero detto, non ci avrei mai creduto.

Perché, se di una patologia psichiatrica potevo essere affetta, sicuramente non era “disturbo ossessivo-compulsino di pulizia”, ma piuttosto “shopping compulsavo”.

E infatti compro … flaconi di candeggina e detersivi come se non ci fosse un domani e sopratutto la uso a fiumi come mai avrei pensato di fare.

Anche il pensiero di mettere  più di 3 volte al giorno la lavatrice, mi sembrava follia.

 

Ma i fatti sono:

  1. posseggo una cana di indubbia amoralità che si butta a terra e allarga le zampe davanti a qualsiasi bipede o quadrupede vivente;
  2. mi ritrovo con un cano, di fame atavica, poco abituato al cibo raffinato che passa il convento, cercatore (anche lui, indubbiamente,  ossessivo compulsivo) di qualsiasi rifiuto, e si sa dal letame nascono i fiori, ma notoriamentee non fanno profumo!
  3. sospetto di avere un gatto invidioso della mia celiachia, con tutti gli annessi e i connessi…;
  4. allevo una gatta viveur che gironzola sui tetti dove nessuno leva la polvere!
  5. e infine ho cresciuto 3 pargoli che non si risparmiano la compagnia di amici, fidanzate, e quant’altro, che ormai bivaccano anche loro, in casa mia.

Signor Procter & Gamble, ringraziali, vivi grazie a loro!

Oggi c’è freddo, tanto freddo, checché ne dica la mia amica Sara

Così la ricetta giusta è una zuppa.

La trovate anche sul nuovo numero di Taste & More, insieme a tante altre meravigliose ricette delle mie amiche di Taste & More.

La zuppa è con il sorgo, un cereale naturalmente senza glutine e, fra questi, quello che assomiglia di più, sia come sapore che come consistenza che come resa, al grano, anche se il chicco è un po’ più piccolo.

Anche se in Italia è poco conosciuto, in altre zone del mondo, come l’America Centrale, l’Africa  e l’Asia meridionale, è molto consumato, ed è una delle coltivazioni più antiche.

Un dettaglio non trascurabile, poi, è anche il suo costo. A differenza di tutti gli altri cereali senza glutine, questo è il meno costoso.

Ed è molto versatile in cucina. La farina si può usare in purezza o mescolata ad altre farine, i chicchi si possono consumare sia in insalata che per preparare dei risotti, o delle stime zuppe come quella qui sotto.

zuppa di sorgo e lenticchie rosse 7226

 

Zuppa di lenticchie e sorgo
Write a review
Print
Ingredients
  1. 400 g di lenticchie rosse decorticate controllate e risciacquate
  2. 200 g di sorgo
  3. 2,2 l circa di acqua
  4. 3 cucchiai di olio evo delicato
  5. 1 cipolla media pelata e tritata
  6. 1 pezzetto di radice di Zenzero (4cm) pelato e tritato 2 cucchiaini circa
  7. 6 scalogni medi solo le parti bianche, mondati e tritati
  8. 1/2 cucchiaino di curcuma
  9. 1 peperoncino rosso secco piccolo
  10. 2 cucchiaini di sale grosso
  11. rametti di timo limone
  12. 2 cucchiai di olio evo delicato
Instructions
  1. Mettete per due ore a bagno il sorgo. Quindi sciacquate bene e cuocete 15 dal momento dell ebollizione dell'acqua
  2. In una pentola scaldate l'olio, a fuoco medio. Aggiungete la cipolla, gli scalogni, lo zenzero, il peperoncino e il sale. Cuocete finché le cipolle non si colorano e diventano trasparenti e aggiungete la curcuma. Aggiungete le lenticchie e l'acqua. Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate cuocere finché le lenticchie si disfano e sono morbide (25/30 minuti circa). Rimuovete il peperoncino e passate la zuppa.
  3. Versate la zuppa calda sul sorgo e servite calda.
Cardamomo & Co. http://www.cardamomoandco.ifood.it/
Da qui potete sfogliare direttamente la nostra meravigliosa rivista

 

6 thoughts on “Zuppa di lenticchie rosse e sorgo

  1. Il sorgo…qual sconosciuto! Non saprei dove trovarlo! Comunque mi hai incuriosita! Avevo letto da qualche parte che esiste anche una fatina di sorgo, per chi soffre come te di celiachia, però ancora non ho fatto conoscenza con lui.la tua zuppa mi invita a cercarlo! Complimenti anche per la foto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *