Pane integrale con lievito madre e farine naturali senza glutine

Pane integrale senza glutine 8017
Pane integrale con lievito madre e farine naturali senza glutine

Lo faccio solo per amore.

Da quasi un mese pubblico (sugli altri social, su questi schermi, ancora non ho avuto il tempo) foto di cibo vegani.

No, non sono diventata vegana. E, credo, non lo diventerò mai, anche se la carne non mi piace e i formaggi li detesto, ma adoro le uova, mi piace il burro e nel latte condensato ci farei il bagno, esattamente come Cleopatra lo faceva nel latte d’asina, solo che poi io me lo berrei d’un fiato!

Ma, per amore, ho deciso di fare questo sacrificio.

E così il latte condensato stagna in dispensa, la carne la compro e la cucino per gli altri, lo zucchero l’ho abbandonato più che se fosse Satana, la farina bianca, è diventato il nutrimento delle farfalline.

Sì, estremo amore di mamma.

Read more

Torta di mele all’olio senza glutine

Torta di mele all'olio

C’era davvero bisogno di un’altra torta di mele?

Forse no.

Per antonomasia è la torta della nonna… ma mia nonna non credo ne abbia mai fatta una, e comunque, per dirla tutta, sono certa che non l’avrebbe mai fatta così!

Il frutto associato al peccato, alla disubbidienza, tanto bistrattato dalla letteratura, eppure tanto amato e usato in cucina (almeno da me).  

Noi ne compriamo a quintali. Le mangiamo così, ma le utilizzo spesso anche in tanti piatti salati. A parte le torte di mele come questa senza burro, questa al limoncello, questa al grano saraceno, quella con uvetta, quella con mele, carote e mandorle, gli apple muffin, trovate una grande varietà di ricette tutte con le mele sul mio blog.

La mela, poi, che è un dolcificante naturale, in questo periodo di svolta vegan (per motivi di salute – ve ne parlerò presto), in cui anche lo zucchero è bandito, sono delle grandi alleate per me.

Read more

Chiffon cake al cacao senza glutine, senza lattosio

chiffon cake cacao senza glutine
Chiffon cake al cacao senza glutine, senza lattosio

Spesso sento il bisogno di sottolineare quanto buone siano le mie preparazioni.

Perché dire “SENZA GLUTINE” è indubbiamente una diminuito, per molti.

Ma la vera diminutio, in realtà è più per noi, che per chi assaggia cibo senza glutine. 

Io non posso mangiare fuori tutto quello che vorrei, ad esempio.

Devo rinunciare a tante cose. Ancora e nonostante tutto…

chiffon cake cacao 7980

 

Read more

Croccante di mandorle, torrone, cubàita

Croccante di mandorle
Croccante di mandorle, torrone, cubàita

Oggi, oltre ad essere l’Epifania, è il compleanno di una amica speciale, conosciuta grazie al web e al blog in particolare modo.

Si chiama come me, ma a parte questo, non mi somiglia per niente.

A parte essere alta e giovane, è una persona sobria, schiva, e molto molto brava nella pasticceria.

Dal suo blog ho preso tanti dolci (non riuscendo mai ad eguagliare le sue vette – nemmeno col tacco 20 – ), e grazie a lei ho sperimentato tecniche che non avrei mai potuto credere di riuscire a fare.

Anche il torrone di oggi è suo. Da Stefania Profumi e Sapori potete trovare anche tutti i passaggi per riprodurlo al meglio.

Io, vi dico solo che era buono all’inverosimile! 

Buon compleanno amica speciale!

Read more

Ciambelle fritte senza glutine

Ciambelle fritte
Ciambelle fritte senza glutine
Dopo domani è natale.
E si è tutti più buoni.
E io lo sono stata talmente tanto che ho deciso di friggere…
Con annessa cuffietta da doccia sui capelli (però vi dico che non ha funzionato e i capelli puzzano ugualmente!); rigorosamente vestita da casa, con vestaglia di sopra, finestra della cucina spalancate e porta chiusa, fino a quando i pargoli non hanno deciso di bere e lasciare la porta della cucina aperta… Sarebbe bastato anche meno, lo so, ma la puzza di frittura ha impregnato anche la cabina armadio chiusa, che si trova nella stanza più lontana dalla cucina…
 

Read more

Strudel di mele senza glutine

strudel-di-mele-senza-glutine

Quando avevo fatto questo strudel, ero rimasta talmente contenta  del risultato da volerlo riprovare di nuovo e stavolta in maniera classica. 

Da allora è passato tanto tempo e, si sa, si ha voglia di provare sempre cose nuove e non ci avevo più pensato.

Quando, però, si è scoperto che, l’ingrediente del mese del #GFCalendar era la mela, ho deciso che era proprio venuto il momento di riprovarlo e di fare la versione vera.

La ricetta è di Mari, quanto meno, il ripieno è proprio quello. 

L’impasto, invece, è il mio adattamento senza glutine.

Quindi se volete la versione glutinosa, non esitate a fare la sua, perché il risultato è garantito!

strudel di mele senza glutine 7685
strudel di mele senza glutine

Read more

Blinis senza glutine con crema di carote

blinis senza glutine crema di carote
Blinis senza glutine con crema di carote

“Lo ammazzo, lo ammazzooo, lo ammazzoooooo!!!”

Prometto a me stessa.

“Sì, io l’ho fatto e io lo distruggo!” (ops, l’ho detto e lo so che l’ha detto  o pensato ogni singola mamma, anche quelle che giurano e spergiurano che non l’hanno mai fatto!)

Perché il pargolo n.3 è ormai in quell’età in cui qualsiasi mamma comincia a credere all’esistenza di Poltergeist ed è sicura che questo abbia scelto suo figlio come abitazione!

E sì, anche il pargolo n.3 è ufficialmente entrato nell’adolescenza, con tutti gli annessi e i connessi del caso.

Read more

Pane alla zucca senza glutine

Panini_alla_zucca

Avete mai pensato che un pargolo che non mangia niente di arancione, quindi niente zucca e niente carote, neanche per sbaglio, potesse mangiare tutti, e dico TUTTI questi panini con la zucca?

Ecco, l’ha fatto! 

Per questo l’ho fatto già 3 volte e ogni volta ne ho assaggiato un misero pezzettino, caldo caldo.

Sono i panini più morbidi mai realizzati.

E lo so, solo perché alla fine, ne ho sottratto uno e l’ho nascosto e, tadan, l’indomani era ancora morbidissimo.

panini alla zucca 7525

L’ispirazione l’ho presa dal pane alla zucca di Stefania Gambella e io l’ho trasformato in senza glutine e ho diminuito la grammatura del lievito.

Panini alla zucca
Serves 8
Panini senza glutine alla zucca, perfetti per ogni occasione, bellissimi da vedere e morbidissimi
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
20 min
Prep Time
30 min
Cook Time
20 min
Ingredients
  1. 250 g zucca
  2. 500 g farina Nutrifree
  3. 3 g lievito
  4. 100 ml latte
  5. 50 g acqua
  6. olio 1 cucchiaio
  7. sale
Instructions
  1. Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela al forno per 20 minuti a 200°.
  2. Frullate la zucca fino a ridurla in purea.
  3. Sciogliete il lievito nell'acqua.
  4. In una ciotola grande come quella della planetaria mettete la farina.
  5. Fate un buco in mezzo alla farina e versate la purea di zucca e cominciate ad impastare.
  6. Aggiungete il lievito e il latte fino a creare un panetto morbido.
  7. A questo punto aggiungete l'olio e il sale. Amalgamate bene.
  8. Coprite il recipiente in un canovaccio,e fatelo lievitare.
  9. Visto che ci sono solo 3 grammi di lievito avrà bisogno di un lungo riposo. Io l'ho lasciato tutta la notte e la mattina il volume era raddoppiato.
  10. Una volta che l’impasto è raddoppiato dividete l’impasto in 8 pezzi, quindi formate delle palline.
  11. Bagnate lo spago nell’olio perché non si attacchi all’impasto e seguitela procedura che vi mostro nel video per creare la forma di zucca.
  12. Infornate i panini per 20 minuti in un forno statico a 180°.
  13. Mangiate quando si sono raffreddati... se ci riuscite 😉
Notes
  1. La zucca può essere cotta anche al vapore.
  2. La quantità di lievito può essere aumentata fino a 20 g se non volete aspettare tutto il tempo della lievitazione che ha impiegato il mio pane. Con 20 g dopo due ore il volume sarà raddoppiato sicuramente.
Adapted from Stefania Gambella
Adapted from Stefania Gambella
Cardamomo & Co. http://www.cardamomoandco.ifood.it/

E adesso vi lascio al video che vi mostra come fare i panini alla zucca.

Con questa ricetta partecipo a Panissimo#44, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra, e Barbara, di Bread & Companatico, questo mese ospitata da Sono io, Sandra

Panissimo